Scampia. Italia.
Un altro quartiere, un'altra città, un altro stato, un altro mondo.
L’elenco dei motivi per i quali resto a Scampia

• Perché è il quartiere in cui VIVO… non “sopravvivo”, nonostante ciò che dice la TV.
• Perché è ricco di spazi verdi e possiede uno tra i Parchi comunali più vasti del Meridione d’Italia.
• Perché a Scampia il cielo non è solo una porzione che spunta tra i tetti dei palazzi.
• Perché sono cresciuta qui… ma non ho mai subito neppure una rapina, pur camminando a piedi, da sola, per le strade.
• Perché posso rispondere, ironicamente, a chi nutre pregiudizi sul mio quartiere, che non vado in giro con il giubbotto antiproiettile.
• Perché sono laureata e come me lo sono tanti altri giovani… tutti nati e cresciuti a Scampia, pronti a diventarne il futuro.
• Perché spero di poter vedere abbattute le Vele e tutto ciò che simboleggiano e costruita l’Università, simbolo di cultura e di sviluppo.
• Perché lotto quotidianamente contro la camorra, il degrado e l’assenza dello Stato al fianco delle associazioni di volontariato e delle istituzioni religiose, al fianco di numerosi cittadini che, come me, credono nella RINASCITA di questo territorio.

Sara Di Somma
28 novembre 2012
Scampia, Italia